sponsor

sponsor

mercoledì 11 novembre 2020

"Matanza", il secondo romanzo di Giampaolo Galli

Sarà presto disponibile sia in ebook che in cartaceo il secondo romanzo di Giampaolo Galli, intitolato "Matanza" e pubblicato da Oakmond Publishing. Giampaolo aveva già scritto e dato alle stampe del self publishing, circa tre anni fa, il bel romanzo Along the river. La frontiera spezzata (da Western Campfire recensito qui) e adesso fa ambo con quest'altra opera che si svolge durante la rivoluzione messicana d'inizio Novecento ma che entra comunque a pieno merito nel genere western e, come dice lo stesso Galli, "riprende molte delle tematiche portate sul grande schermo da pellicole come Giù la testa, Quien Sabe o Il Mucchio Selvaggio".

La sinossi dal sito dell'editore recita: Matanza è la storia di uno spaventoso massacro realmente avvenuto nella città di Torreòn, durante la rivoluzione messicana. Protagonista del romanzo è Juana, una ragazza indigena che viene avviata alla prostituzione da un abietto sfruttatore. Travolta dalla violenza di una guerra senza fine, Juana cerca di riscattare se stessa e dà voce agli ultimi della sua terra, quei popoli nativi, che pur costituendo l’anima più antica della nazione messicana, lottano ancora oggi per avere diritto a un futuro.

Aggiunge l'autore: "Tra bivacchi notturni, lunghe cavalcate nel deserto, lotte e vendette all’ultimo sangue, Matanza risponde a molti canoni del genere western e traccia l’affresco di un’epoca violenta e romantica, l’ultimo vagito della grande frontiera americana oltre il Rio Grande".

Direi una presentazione più che interessante!

Nessun commento:

Posta un commento