sponsor

sponsor

venerdì 9 settembre 2016

La storia del West - documentario su Rai Storia [segnalazione]


Da mercoledì 14 settembre, alle ore 21:10, Rai Storia trasmetterà il documentario The West, curato da Robert Redford. Verrà raccontata l'epopea del West attraverso i suoi protagonisti principali come George Custer, Wyatt Earp e Billy the Kid. In totale saranno 10 puntate.

Dice la pagina di Rai Storia:

L’epopea del West e il mito della frontiera americana. Li racconta la grande serie internazionale in otto puntate dal titolo “La Storia del West”, creata e raccontata da Robert Redford, che Rai Cultura propone da mercoledì 14 settembre alle 21.10 su Rai Storia.
 

Nel primo episodio, “Nascita di una nazione”, si inizia a delineare il contesto storico, politico e sociale dell’epoca. Alla fine della Guerra Civile, nel 1865, gli Stati Uniti sono un Paese ferito e diviso. Negli ex-stati secessionisti del Sud, cova ancora il risentimento verso i vincitori, incarnato da personaggi come Jesse James, che ha combattuto in una milizia paramilitare sudista e che, dopo la guerra, si ricicla come rapinatore di banche, il primo nella storia degli Stati Uniti.
 

Per allentare la tensione nel Sud, il vero leader del Paese dopo la morte di Lincoln, il generale Ulysses Grant, offre ai suoi concittadini la prospettiva di un nuovo inizio, con la colonizzazione delle terre ancora vergini dell’ovest, sfruttando l’espansione della ferrovia.
 

È l’inizio della cosiddetta “Conquista del West”, che avrà come prima conseguenza lo scontro con i Nativi Americani, gli Indiani delle Grande Pianure, come i Lakota-Sioux, guidati dal capo guerriero Cavallo Pazzo.
 

Per vincere questa nuova guerra, a ovest, il governo federale invia un generale dalla personalità contradditoria, ma dall’indubbio coraggio, George Armstrong Custer.
 

Rievocando le gesta di questi e altri personaggi storici attraverso un’accurata docufiction, e accompagnati dagli interventi di storici ed esperti, ma anche di attori che hanno interpretato film e serial dedicati all’epopea del West, dallo stesso Robert Redford a Kiefer Sutherland, iniziamo a comprendere meglio un periodo storico che ha segnato profondamente la storia americana e occidentale.

Allo stesso link potete anche vedere un breve video di presentazione.

È un'occasione da non lasciarsi sfuggire, più unica che rara sugli schermi italiani!

6 commenti:

  1. Splendida iniziativa, la seguirò con piacere ;-)

    RispondiElimina
  2. Anche se le recensioni in giro non sono un granché, un'occhiata gliela daremo senz'altro.

    RispondiElimina
  3. Onestamente mi sa molto di quei documentari trasmessi da Focus recentemente (I pistoleri, Le faide americane) dove venivano fatte vedere ricostruzioni (malfatte) in loop intervallate da spezzoni di interviste. Io personalmente preferisco i documentari che fanno vedere cose autentiche come foto, video, oggetti, location + le interviste.

    RispondiElimina
  4. Oppure film veri e propri: ricordo un 'L'ultimo pellerossa' molto ben fatto.

    RispondiElimina
  5. Ho visto la prima puntata non male si guarda volentieri con dei filmati coinvolgenti poi come diceva John wayne nel far west quando la realtà incontra la leggenda vince sempre quest'ultima

    RispondiElimina
  6. Hello
    non abbiamo ancora la fortuna di vederlo in Francia.
    Potere un giorno.....
    So long
    Jica

    RispondiElimina