sponsor

sponsor

venerdì 4 dicembre 2015

Gli Earp a Tombstone: chi era cosa


Quando, intorno al 1880, i fratelli Earp - Virgil, Wyatt e Morgan - giunsero a Tombstone, probabilmente non immaginavano che quella nuova avventura avrebbe cambiato per sempre le loro vite e avrebbe regalato alla storia del West una delle leggende non solo più dure a morire ma anche più difficili da ricostruire con esattezza.
I tre fratelli avevano programmato il loro futuro in Arizona credendo, dall'alto dell'esperienza di uomini di legge, di prendere in pugno le redini della legge anche a Tombstone. Le cose in realtà andarono quasi come previsto ma furono molte le zone d'ombra nella breve permanenza degli Earp a Tombstone. Molti fanno confusione con le cariche che gli Earp ricoprirono in vari momenti e con questo articolo cercherò di ricostruire la loro cronologia di uomini di legge a Tombstone.

Prima di giungere a Tombstone, Wyatt era stato assistente del marshal di Wichita (Kansas) nel 1871 ma era stato licenziato dopo che, l'anno successivo, aveva assalito William Smith, candidato al posto di marshal.
Nel 1876 era diventato poliziotto a Dodge City, nel 1877 nominato temporaneamente vice marshal federale per la cattura di Dave Rudabaugh e nel 1878 era ritornato a Dodge per affiancare come vice il marshal Charlie Bassett, che a sua volta aveva preso il posto di Ed Masterson, ucciso in una sparatoria.
Quando la stagione del bestiame finì, nel 1879, Wyatt e i suoi fratelli si trasferirono a Tombstone, insieme alle rispettive mogli e compagne. Più tardi li raggiunse anche Doc Holliday, che aveva conosciuto Wyatt a Dodge City.

A Tombstone, Virgil fu subito nominato vice marshal federale e Wyatt trovò lavoro come guardia armata sulle diligenze della Wells Fargo e nell'autunno del 1880 lasciò il posto al fratello Morgan per accettare la carica di vice sceriffo della Contea di Pima.
Nel frattempo la cittadina, cresciuta notevolmente grazie alle miniere d'argento, era diventata una fucina di violenza. Tra gli elementi più turbolenti c'erano i cosidetti "Cowboys", cioè i componenti della famiglia Clanton più qualche altro poco di buono come Curly Bill Brocius e Johnny Ringo.
Nell'ottobre 1880 Curly Bill uccise il marshal Fred White (secondo la testimonianza di quest'ultimo in punto di morte, si trattò di un incidente). Il consiglio comunale di Tombstone affidò la carica vacante a Virgil e nel gennaio 1881 indisse elezioni speciali: Virgil venne sconfitto da Ben Sippy, e lo stesso avvenne l'anno successivo. Come se non bastasse, lo sceriffo di Pima Charles Shibell licenziò Wyatt e nominò John Behan al suo posto, probabilmente in virtù della sua esperienza come sceriffo della Contea di Yavapai.

Nel febbraio del 1881 dalla Contea di Pima venne ritagliata una nuova Contea, quella di Cochise. Come capitale venne scelta Tombstone e ovviamente la nuova nata aveva bisogno di uno sceriffo, la cui carica faceva gola a molti per via dei guadagni non indifferenti. I due candidati furono John Behan e Wyatt Earp. Ma il primo non voleva rischiare la sconfitta e così fece una proposta a Wyatt: se si fosse ritirato dalla corsa, l'avrebbe nominato vice sceriffo. Wyatt accettò ma dovette pentirsene subito: quando Behan venne eletto, non nominò Wyatt ma affidò la carica ad altri, tra cui addirittura Frank Stilwell, uno della fazione dei Clanton.

Nel marzo 1881 la diligenza della Wells Fargo da Tombstone a Tucson, che trasportava una cassa piena d'oro, venne rapinata e due uomini uccisi. Ci furono tutta una serie di ipotesi e accuse. Wyatt credeva che i rapinatori fossero tre amici dei Clanton e chiese a Ike di consegnarglieli: Ike avrebbe ricevuto la taglia e Wyatt avrebbe avuto una grossa spinta per vincere la carica di sceriffo. Non si sa cosa davvero accadde, se Ike accettò o rifiutò l'offerta; al processo dopo l'OK Corral Clanton disse di aver rifiutato mentre Wyatt testimoniò il contrario. Fatto sta, comunque, che l'accordo non giunse a nessuna conclusione perchè i tre sospettati della rapina furono tutti uccisi.

A giugno dello stesso anno, inspiegabilmente il marshal Ben Sippy fece i bagagli e lasciò la città per sempre. Non si seppe mai perchè (alcune fonti dicono che fu per una divergenza con il consiglio comunale, che lo accusava di assenteismo), ma il risultato fu che John Clum, sindaco di Tombstone, assegnò la carica a Virgil Earp. Virgil la mantenne fino a quel fatidico ottobre, quando la tensione fra i suoi fratelli e i Clanton crebbe pericolosamente. In più occasioni Wyatt, senza averne l'autorità, malmenò e disarmò Ike Clanton e Tom McLaury, in un tentativo di far rispettare la legge cittadina del divieto di porto d'armi, fino ad allora sempre ignorata.
Gli scontri sfociarono, nel primissimo pomeriggio del 26 ottobre 1881, nella sparatoria dell'OK Corral. Nel saloon di Hafford, poche ore prima della sparatoria, Virgil nominò vice Wyatt, Morgan e Doc Holliday, poi si recarono tutti insieme al loro incontro con la Storia.

Al processo dopo la sparatoria, gli Earp e Doc Holliday furono assolti dal giudice Spicer, ma quel processo fu la fine della loro permanenza a Tombstone. Tre giorni dopo la sparatoria, il consiglio comunale sospese Virgil dalla carica di marshal e gli tolse il distintivo.
Seguirono anni di vendette e contovendette: dopo che i Clanton uccisero Morgan Earp in un agguato, e in un altro agguato ferirono Virgil lasciandolo storpio di un braccio, Wyatt e Doc Holliday seguirono uno per uno i componenti della banda dei Cowboy, facendoli fuori senza remore.

Virgil Earp tornò a Colton, in California, dove successivamente divenne marshal. Nel 1904 divenne vice sceriffo della Contea di Esmeralda, in Nevada, dove morì l'anno dopo di polmonite.



Fonti
Mike Flanagan, The Old West Day by Day, 1995.
James D. Horan, The Lawmen, 1996.
Bill O'Neal, Encyclopedia of Western Gunfighters, 1991.
Lawrence J. Yadon, Dan Anderson, Arizona Gunfighters, 2010.

1 commento:

  1. Vastissima la filmografia sull'argomento. Se posso permettermi, però, consiglio 'Wichita', gioiellino del 1955 diretto da Jacques Tourneur. Con Joel McCrea nei panni di Wyatt Earp.

    RispondiElimina